1

Le borse di studio e i benefici economici per gli studenti della Scuola superiore per Mediatori Linguistici sono gestiti Fondazione UniverMantova di concerto con la Regione Lombardia, allo scopo di gestire e promuovere tutte quelle iniziative atte a realizzare un effettivo diritto allo studio per gli iscritti al corso di Studi in Mediazione Linguistica per traduttori a partire dall’a.a. 2017/2018.

La borsa di studio viene assegnata, attraverso un concorso, agli studenti che si trovano in condizioni di reddito svantaggiato e presentano un buon rendimento scolastico. L'ammontare della borsa di studio varia a seconda della condizione economica del nucleo familiare dello studente e della residenza dello stesso e viene erogata parte in servizi e parte in denaro. L'accesso è per concorso pubblico che si svolge in base a quanto disposto dal bando di concorso annuale.

Bando di Concorso per l’assegnazione di Borse di Studio Universitario

agli studenti iscritti presso la Scuole Superiore per Mediatori Linguistici Gonzaga

anno accademico 2017/2018

IlpresenteconcorsoèbanditoinconformitàalledisposizionifissatedalD.Lgs68/2012dallaleggedellaRegioneLombardian.33del13/12/2004,edallaDGRn.X/5312de20/06/2016riguardantele modalioperative edil finanziamentominimopel’assegnaziondebeneficiaconcorso,garantitopel’a.a.2017/18.

Ilconcorsoperlassegnazionedi borsedistudio,sirivolgeaglistudentiiscritti ai Corsi di studio in Scienze della Mediazione Linguistica nell’a.a. 2017/2018in possessodei requisitidimeritoe di situazione economica specificatinepresentebando.

Il beneficio della Borsa di studio è concesso per il conseguimento per la prima volta di ciascuno dei livelli di corso di laurea di primo livello, con la seguente durata:

  1. Studenti a tempo pieno
    1. per gli iscritti ai corsi di laurea per un periodo di sette semestri a partire dall’anno di prima immatricolazione assoluta;
    2. per gli studenti in situazione di handicap, con invalidità pari o superiore al 66%, per un periodo pari a tre semestri oltre la durata legale del Corso di studi frequentato;
  2. Studenti impegnati a tempo parziale (art. 2- 2 DPCM 9/4/01)
    1. per gli iscritti ai corsi di laurea, per un periodo di tredici semestri, a partire dall’anno di prima immatricolazione assoluta;
    2. per gli studenti in situazione di handicap, con invalidità pari o superiore al 66%, per un periodo pari a tre semestri fuori corso.


Per essere ammessi alle graduatorie definitive i richiedenti dovranno essere regolarmente iscritti per l’anno accademico 2017/18 alla data del 9 ottobre 2017 ed essere in possesso dei requisiti di merito e di reddito di seguito specificati.

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso devono essere presentate entro e non oltre le ore 17.00 del giorno venerdì 3 novembre 2017.

Pena l’esclusione dal beneficio è necessario inviare:

  1. domanda compilata, debitamente firmata dallo studente (o dal genitore/soggetto esercente la potestà genitoriale, in caso di studente minorenne al momento della presentazione della domanda) ed inviata secondo le modalità riportate nel Bando;
  2. copia della carta di identità/passaporto dello studente in corso di validità (e del genitore/soggetto esercente la potestà genitoriale, in caso di studente minorenne al momento della presentazione della domanda);
  3. documenti richiesti per la domanda di Borsa di Studio a.a. 2017/18 – Allegato A del Bando.

Scarica il Bando

Scarica la Domanda per l'assegnazione Borse di Studio

Back to top